CFD vs FOREX le differenze sono sostanziali

Le differenze tra negoziare i "CFD" ed il "mercato FOREX"

Il trader che usa i "CFD" (dall'inglese contract for difference e in Italiano contratti per differenza) per investire e speculare sui mercati finanziari in generale può negoziare:

  • "materie prime" (oro,petrolio,gas etc.)
  • "azioni" (fiat, apple, amazon etc.)
  • "etf" (Exchange Traded Funds)
  • "indici" (FTSE MIB, DOW JONES, DAX, CAC 40, FTSE 100..)
  • "opzioni" (strumenti derivati)
  • "forex" (Foreign exchange market, chiamato anche FX o mercato valutario)

Il trader che vuole speculare sulle valute lo può fare con i "Cfd",  con la modalità propria di questo strumento finanziario.

Quando il trader usa i CFD per speculare sul forex non possiede le valute che scambia, possiede un contratto sulle operazioni effettuate.
Se invece il trader accede direttamente al mercato FOREX è proprietario delle valute che scambia (anche se  realmente non le porta a casa in quanto chi specula vende prima della scadenza del contratto) 

Altre differenze:

  • I contratti CFD in generale non hanno scadenza
  • I contratti più usati nel mercato Forex sono:
    i contratti Futures (a termine) con scadenza media 3 mesi entro i quali chi specula chiude il contratto.
    i contratti SPOT (a pronti ). Una transazione spot è uno scambio caratterizzato dalla scadenza di due giorni, entro i quali chi specula chiude il contratto. 

Accesso al trading delle valute

Accedere al Forex tramite i CFD è poco oneroso ed alla portata di tutti, tutti i brokers online danno questa possibilità. Contrariamente accedere al mercato dei Future sul Forex o allo Spot market Forex richiede un investimento iniziale molto più oneroso e nella maggior parte dei casi è meglio rivolgersi ad una banca d'investimento online.

FOREIGN EXCHANGE MARKETS; FOREX

Denominato anche FX, il Forex è il più grande mercato del mondo. Il Forex ha fatturato nel 2019, esattamente 1,750 trilioni di dollari - superiore al volume combinato di tutti i mercati azionari statunitensi.
A differenza di altri mercati, il Forex trading non ha una sede fisica fissa. Si tratta di un mercato "over-the-counter" (OTC), in cui gli acquirenti e i venditori conducono gli scambi valutari e si definiscono i prezzi in base alla domanda e all'offerta. Il FOREX è un mercato aperto 24 ore, lo scambio avviene ininterrottamente per tutto il giorno.

Il mercato dei cambi serve al commercio internazionale e agli investimenti. Ad esempio, permette di fare affari agli Stati Uniti di importare beni dell'Unione europea e pagare in euro, anche se il suo reddito è in dollari. Esso supporta anche la speculazione diretta e la valutazione rispetto al valore delle valute, il carry trade, ovvero la speculazione sulla base del differenziale di interesse tra due valute.

Tra il 70% e il 90% delle operazioni effettuate sul FOREX risultano essere speculative. Questo significa che il trader o la banca d'affari che ha acquistato o venduto valuta non ha alcun piano per prendere in consegna la valuta; costoro hanno solo fatto speculazione sul MERCATO FOREX. I trader privati che fanno trading online sono quasi esclusivamente speculativi e costituiscono un segmento sempre più crescente nel mercato Forex. 

Orari mercato Forex

Il trading sul Forex comincia ogni giorno a Sidney, per poi spostarsi in tutto il mondo con la giornata lavorativa che comincia in ciascun paese; da Tokyo a Londra e New York. Come la sessione asiatica finisce Comincia la sessione europea, seguita dalla sessione nordamericana e poi di nuovo alla sessione asiatica, sono esclusi i fine settimana.

  • Sessione Asiatica : dalle ore 23.00 alle ore 10.00
  • Sessione Europea: dalle ore 9.00 alle ore 18.00
  • Sessione Americana dalle 14.00 alle ore 23.00 - (orario italiano). 
    Oltre ai fine settimana il mercato Forex chiude solo a Natale e Capodanno!

Orari mercato forex

I cross valutari "Major" e "Minor"

I cross "major" sono: (valute più scambiate al mondo)

  • EUR/USD - Euro / dollaro statunitense
  • USD/JPY - dollaro statunitense / yen giapponese
  • GBP/USD - Sterlina britannica / dollaro statunitense
  • USD/CHF - dollaro statunitense / Franco svizzero

I cross "minor" sono: (valute meno scambiate rispetto le major)

  • EUR / GBP - Euro / sterlina britannica
  • CAD / JPY - Dollaro canadese / yen giapponese
  • GBP / AUD - Sterlina britannica / dollaro australiano
  • GBP / JPY - Sterlina britannica / yen giapponese
  • EUR / JPY - Euro / yen giapponese
  • EUR / NZD - Euro / dollaro neozelandese
  • EUR / AUD - Euro / dollaro australiano
  • EUR / CHF - Euro / franco svizzero
  • EUR / CAD - Euro / dollaro canadese
  • CHF / JPY - franco svizzero / yen giapponese
  • AUD / JPY - Dollaro australiano / yen giapponese
  • NZD / JPY - Dollaro neozelandese / yen giapponese
  • GBP / CHF - Sterlina britannica / Franco svizzero
  • GBP / CAD - Sterlina britannica / dollaro canadese

Conclusioni CFD VS FOREX

Il trader che vuole speculare sulle coppie di valute può usare entrambe le soluzioni, i CFD sul forex o direttamente sul FOREX (FOReign EXchange market) tenendo conto delle delle proprie esigenze e possibilità economiche.


 Plus500CY Ltd authorized & regulated by CySEC (#250/14).

CFD-FOREX-TRADING