trading onlineTrading online

Vuol dire comprare e vendere beni attraverso internet

 

 

Forex - Foreign exchange markets - Il trading forex cos'è


Il Forex è Il mercato dei cambi, anche denominato mercato FX, più grande del mondo. Il forex ha un fatturato medio giornaliero di oltre 1 trilione di dollari - 30 volte superiore al volume combinato di tutti i mercati azionari statunitensi.

A differenza di altri mercati finanziari, il mercato del forex non ha una sede fisica centrale. Si tratta di un mercato cosi detto "over-the-counter", mercato in cui gli acquirenti e venditori conducono gli affari. Un vero mercato delle valute aperto 24 ore. Il forex comincia ogni giorno a Sidney, e si muove in tutto il mondo con la giornata lavorativa che comincia in ciascun centro finanziario, Tokyo, Londra e New York. La liquidità senza precedenti e il mercato sempre aperto, rendono il forex ideale per i trader online più attivi.

TOL (Trading OnLine) - nel nostro caso è la compravendita on line di strumenti finanziari come, azioni, obbligazioni, future, titoli di stato, valute (forex), materie prime (commodities).

I vantaggi del fare trading online sono i minori costi di commissione ma sopratutto è la capacità di investire nei mercati in tempo reale. Le piattaforme di trading più evolute ti garantiscono esecuzioni veloci e strumenti per un trading online sicuro e di alto livello.

Investire da soli i propri soldi per molti potrà rivelarsi un'attività interessante e proficua. Usa metodo e professionalità, perché sono le basi per gestire consapevolmente il tuo conto di trading ed avere successo.
Ti consiglio di iniziare a fare trading con un conto demo che ti permette di fare pratica senza rischiare soldi veri.

Il Trading è per tutte le tasche?


Per accedere ai mercati finanziari,esempio a quello del forex e specialmente se vi si accede attraverso la propria banca, potrebbe richiedere un capitale iniziale di alcune migliaia di euro. Non tutti hanno a disposizione una riserva di soldi di tale importo da dedicare al trading online e allora che fare? Ci vengono incontro i broker di CFD, che ci permettono di iniziare a fare trading anche con solo 100 euro. Personalmente sconsiglio di investire solo 100 euro, non ti permettono di attuare alcuna strategia ed in caso di mercati contrari perderesti subito l'investimento senza possibilità di recupero.

I cfd e l'effetto leva


Con i cfd (Contract for difference - Contratti per differenza)si guadagna o si perde, sulla differenza tra il prezzo di acquisto ed il prezzo di vendita di un determinato contratto, moltiplicato per il numero di contratti posseduti.

I vantaggi:

Si può operare sia "Long"(in acquisto) ma anche "Short"(in vendita), ovvero guadagnare se il sottostante del contratto tende a diminuire di prezzo.

Innanzi tutto chi usa i cfd per investire i propri soldi paga circa il 5% del valore del sottostante, a differenza invece di chi compra le azioni in borsa. I cfd, quindi, ci permettono la massima esposizione nel mercato con un investimento minimo, dandoci la possibilità di poter diversificare meglio il nostro portafoglio, tra azioni, indici di borsa, valute e commodities...

L'operatività è contraddistinta dalla leva, ossia è possibile impegnare solo una parte del controvalore dell'operazione. Per esempio, con una leva di 200:1 sono necessari solo 100 euro per muoverne 20.000.

Attenzione, I cfd rientrano a far parte dei cosiddetti strumenti derivati e possono comportare un rischio elevato, comportando anche la perdita totale del capitale investito.

I broker di trading online mettono a disposizione dei clienti, numerosi strumenti utili, se impari ad operare sfruttando tutti gli strumenti a disposizione sarai in grado di gestire il tuo capitale con profitto.

In breve:

  • ti basta impegnare solo una frazione del totale dell'operazione come margine
  • puoi trarre profitto dai mercati in calo
  • puoi trarre profitto da piccoli movimenti di mercato
  • uso della leva
  • accesso ai diversi mercati internazionali da un unico broker.